Rassegna Architettura Arco Alpino 2016

AAA_Rassegna2016_locandina-001

“Apparteniamo a luoghi dove l’orizzonte è occupato da pendii, boschi e rocce. Luoghi dove la morfologia e la quota del territorio limitano considerevolmente lo spazio antropico, portando l’uomo a misurarsi con
condizioni avverse sperimentando nel corso del tempo le modalità con
cui insediarsi. Luoghi allo stesso tempo drammatici e straordinari dove le
risorse naturali offrono opportunità ma richiedono rispetto. Questo sono
le Alpi. Una scogliera segnata da solchi ed accidentalità, attraversata da
valichi che uniscono mondi oggi sempre più uguali.”

Venerdì 17 marzo presso il rifugio Paraloup sarà inaugurata la mostra “rassegna Architettura Arco Alpino 2016”, riprodotta in nove esemplari e inaugurata in contemporanea nelle nove Province facenti parte dell’associazione Architetti Arco Alpino, è il primo contributo che i nove soggetti promuovono al fine di creare un comune terreno di
riflessione sulle pratiche e sulle prassi progettuali odierne in ambito alpino. Sono rappresentate 22 opere, completate tra il 2010 e 2016 nella porzione italiana dell’area geografica identificata dalla Convenzione delle Alpi, scelte dalla giuria tra i 246 progetti presentati alla rassegna.

L’associazione Architetti Arco Alpino, fondata il 20 maggio 2016 dagli Ordini degli Architetti PPC della Regione Autonoma della Valle d’Aosta, Provincia di Belluno, Provincia Autonoma di Bolzano, Provincia di Cuneo, Province di Novara e Verbano-Cusio-Ossola, Provincia di Sondrio, Provincia di Torino, Provincia Autonoma di Trento e Provincia di Udine, nasce con lo scopo di creare sinergie tra i partecipanti e di coordinare le iniziative legate alle tematiche culturali e professionali con rilevante caratterizzazione alpina, con la consapevolezza che le affinità delle
caratteristiche geografiche delle Alpi hanno sempre determinato e determinano tutt’oggi problemi ed esigenze simili.

In allegato la locandina con il programma dell’evento.